Quinto anniversario Scuderia Ferrari Club Costa del Vesuvio

Quinto anniversario Scuderia Ferrari Club Costa del Vesuvio

Sulla scia dei successi ottenuti in passato, anche il quinto anniversario Scuderia Ferrari Club Costa del Vesuvio ha calamitato l’attenzione del grande pubblico. La mattinata di domenica 15 aprile 2012 è stata intensa, con le Ferrari nel ruolo di osservate speciali. Sia Torre del Greco che Ercolano hanno visto sfilare alcuni tra i migliori esemplari del Cavallino che hanno fatto bella mostra di sé tra le strade delle due località vesuviane, le cui amministrazioni comunali hanno patrocinato l’evento.
Le auto da sogno hanno sostato in piazza Santa Croce a Torre del Greco e a Villa Signorini ad Ercolano. Un’occasione per incontrare tutti gli appassionati della casa automobilistica italiana, orgoglio del nostro Paese, e per i semplici curiosi e turisti di ammirare le meravigliose auto dal design unico e dall’inconfondibile rombo di motore.
La passione per le mitiche rosse e la fattiva collaborazione con le amministrazioni dei comuni di Torre del Greco e Ercolano hanno permesso al Club di dare un seguito ad un’iniziativa che tante soddisfazioni ed emozioni ha regalato in passato – commenta l’Ing. Corrado Sorbo, presidente del Club – L’evento, tra l’altro, offre l’occasione di far conoscere il territorio ai partecipanti, che arrivano come sempre da diverse zone della Campania“.
In un clima contraddistinto da una forte crisi – dichiara il Sindaco di Torre del Greco, Ciro Borriello – questo evento donerà momenti piacevoli alla cittadinanza e sicuramente convoglierà in città parecchi visitatori“.
Le auto, sostando a piazza Santa Croce dalle ore 10 alle ore 11, hanno fatto da splendida cornice alla Mostra di artigianato artistico allestita dagli artigiani dell’Associazione culturale Hobbisti Millemani.
Questa manifestazione, per lo svolgimento della quale nulla è stato sottratto alle casse comunali – commenta l’Assessore con deleghe alle Attività Produttive e alla Protezione Civile di Torre del Greco, Domenico Maida – servirà da sprono per iniziative più importanti che possano incentivare l’economia torrese“.